Come e dove caricare auto elettriche, quello che devi sapere sulla ricarica dell’auto elettrica

Complice una crescente richiesta di veicoli sostenibili e di bonus statali per compensare le emissioni di co2, le auto elettriche stanno spopolando anche in Italia.

Una delle questioni che ci si pone all’acquisto di un’auto elettrica è come e dove ricaricare auto elettriche ed è un problema non da poco.

Qui di seguito ti elenchiamo tutti i modi in cui puoi ricaricare la tua auto elettrica.

Le colonnine di ricarica auto elettriche: dove si trovano

In Italia sono circa 8.400 le colonnine per la ricarica delle auto elettriche. La stima riguarda sia le colonnine pubbliche che si trovano nei parcheggi e nelle piazze sia quelle private come negli alberghi e nei centri commerciali che sono ad accesso pubblico. La distribuzione non è capillare sul territorio, la maggior parte delle colonnine si trovano al nord, di cui solo un migliaio sono in Lombardia. Va male anche per gli automobilisti che vivono fuori dalle città, perché più del 70% delle colonnine si trova nei centri urbani mentre solo un esiguo 5% è sulle strade extraurbane e autostrade.

Le stazioni di ricarica private sono circa 12.000 in Italia, anche se si tratta di numeri destinati a salire a causa di diversi progetti di costruzione.

Come trovare i punti di ricarica

Per trovare le colonnine di ricarica delle auto elettriche sul territorio puoi fare affidamento su siti internet e app costruite apposta per non farti perdere tempo. Qui di seguito te ne forniamo una lista per aiutarti nella ricerca della colonnina più vicina a te:

  • GoEletricStations
  • Colonnine Elettriche
  • Colonnine di ricarica
  • Evway
  • NextCharge
  • EnelX

 Puoi usare queste app o direttamente i siti internet per trovare le colonnine sul territorio e ricaricare il tuo veicolo elettrico oppure consultare il numero delle colonnine disponibili vicino a te se stai decidendo di comprare un’auto elettrica.

Leggi anche: come ricaricare auto ibrida e come trovare colonnine ricarica Enel

Ricarica a casa della tua auto elettrica

 Se non c’è una colonnina vicina a te, ma non vuoi rinunciare all’acquisto di un’auto elettrica puoi optare per la ricarica a casa, a patto che tu abbia un garage che abbia un impianto elettrico collegato a quello della tua abitazione. La ricarica a casa è anche una delle soluzioni più economiche, un “pieno” ti dovrebbe costare fino ad un massimo di 10 euro con i quali hai circa 300 km di autonomia per una vettura dotata di una batteria da 40 kWh. Se la tua casa ha il fotovoltaico allora puoi spendere anche di meno.

Per la ricarica della tua auto elettrica hai bisogno del control box oppure del cavo EVSE che si collega ad una normale presa Schuko e che ha un sistema di controllo e gestisce i livelli di potenza.

 Quindi…

L’acquisto dell’auto elettrica comporta una serie di accorgimenti e di considerazioni circa i tempi e i costi di ricarica, oltre ad avere una colonnina elettrica nelle vicinanze oppure premurarsi di predisporre il proprio garage di adeguati cavi per la ricarica.

Lascia un commento