Computer di bordo per auto

Quello che devi sapere sui computer di bordo

Il computer di bordo per auto fa parte di un’idea nuova di comfort alla guida. Le case automobilistiche si sforzano di portare innovazione ed efficienza attraverso dispositivi elettronici che permettono al guidatore di controllare diversi funzionamenti e parametri grazie a dei sensori elettronici.
Ormai la maggior parte dei veicoli di nuova generazione sono provvisti di computer bordo come allestimento di serie, anche se a volte per godere di alcune funzionalità avanzate bisogna acquistare degli optional.
Se ti stai chiedendo cos’è un computer di bordo, come funziona e perché ti è utile, non ti resta che leggere il resto dell’articolo per scoprirlo.

computer di bordo auto

Che cos’è un computer di bordo per auto

Un computer di bordo per auto altro non è che un dispositivo elettronico dotato di microprocessore, esattamente come il tuo computer di casa. Si tratta di un dispositivo che unisce diversi apparecchi elettronici in uno ed è costruito appositamente per essere utilizzato in auto, in viaggio. Gli apparecchi di cui è dotato un computer di bordo per auto sono: il sistema di navigazione, il sistema di parcheggio, i servizi multimediali, il controllo dei dati del veicolo, solo per citarne alcuni.

Tutte queste funzioni del computer di bordo per auto funzionano sempre secondo lo stesso principio: i sensori che si trovano nei sistemi e nelle unità della macchina trasmettono i propri dati all’unità di controllo e vengono letti dal computer di bordo.

Computer di bordo per auto 6

Come funziona un computer di bordo per auto

Il computer di bordo per auto è dotato di un’ampia varietà di impostazioni che permettono al guidatore di controllare e monitorare l’auto. Per esempio, in caso di malfunzionamento il computer di bordo segnala l’avaria al conducente o attraverso un annuncio vocale oppure attraverso un annuncio visivo. Si tratta della caratteristica principale del computer di bordo, fare una diagnosi del veicolo per permettere al conducente di adottare un comportamento idoneo in caso di avvisi di errore. Infatti, avere il computer di bordo per auto significa avere una sicurezza in più alla guida. Il computer di bordo, attraverso il suo microprocessore, è in grado di riconoscere la natura del malfunzionamento ed è in grado di emettere un avviso specifico per ogni tipo di avaria.

Batteria Tesla

Perché hai bisogno di un computer di bordo per auto

Il computer di bordo rappresenta, come abbiamo visto, un approccio più sicuro alla guida perché è in grado di fare una diagnosi della vettura in modo simultaneo, ma questo non è l’unico motivo per cui avere un computer di bordo è fonte di comfort.

Prima dei computer di bordo bisognava possedere diversi apparecchi per ogni tipo di funzionalità. Prendiamo come esempio il navigatore. Bisognava avere il navigatore gps esterno, assicurarsi che la batteria fosse carica o avere a bordo del veicolo un caricabatterie apposito. Anche per ascoltare la musica era necessario un lettore mp3 o un lettore cd. Oggi con il computer di bordo per auto è possibile gestire tutte queste funzionalità in un unico dispositivo.

Il computer di bordo per auto è dotato di sistemi di navigazione ed è sufficiente toccare lo schermo per sapere la strada da percorrere senza dover accendere il navigatore oppure utilizzare il cellulare.

Per quanto riguarda i sistemi multimediali, il computer di bordo permette di ascoltare la musica e di gestire tutto con estrema facilità e in piena sicurezza. Infatti sintonizzarsi su una stazione radio e memorizzarla nel dispositivo è diventato facilissimo e intuitivo. È possibile poi collegare il proprio telefono via bluetooth e ascoltare spotify direttamente dalle casse audio dell’auto.

Leggi anche: auto che si guidano da sole, la guida autonoma

Altre funzioni di comfort riguardano la gestione della climatizzazione del veicolo che grazie al touch screen diventa estremamente semplice.

Tipologie di computer di bordo per auto

I computer di bordo per auto potrebbero sembrare un’invenzione recente, ma il primissimo computer è stato inventato nel 1981 dall’IBM, apparecchio che è stato installato su alcuni modelli BMW.

Dobbiamo attendere il 2000 per un modello di computer di bordo prodotto in serie. I computer di bordo per auto sono di tre tipologie. Abbiamo il computer di bordo di tipo diagnostico che serve per controllare tutti i sistemi della vettura, il dispositivo che controlla la navigazione e l’itinerario, e infine il computer di bordo gestionale, che può controllare il sistema di frenata, il sistema di climatizzazione, cruise control e altri sistemi di questo tipo. I moderni computer di bordo per auto uniscono all’interno di un unico dispositivo tutte queste tre tipologie, che inizialmente venivano prodotte come dispositivi separati.
Vediamo ora quali sono i migliori computer di bordo per auto.

Come scegliere i computer di bordo per auto

Se la tua auto non è dotata di computer di bordo e vorresti acquistarne uno ci sono delle caratteristiche che devi tenere in considerazione. Ogni modello di computer di bordo funziona sulla base di algoritmi specifici. Se acquisti un modello devi scoprire se è compatibile con la tua auto, altrimenti il computer di bordo funzionerà solo come complesso multimediale e navigatore, ma non potrai gestire i dati e la diagnosi della vettura.
Altro fattore molto importante è la dimensione del computer di bordo. Normalmente le dimensioni sono standard, ma non tutte le auto hanno una console centrale che ti permette di installare il computer di bordo troppo grande. Puoi installare il computer di bordo in completa autonomia oppure rivolgerti a un tecnico specializzato.
Controlla inoltre se il computer di bordo sia dotato del pacchetto lingua di cui hai bisogno, perché non tutti sono predisposti in italiano.

I computer di bordo per auto hanno semplificato di molto la vita agli automobilisti. Comfort, sicurezza, connessione sono tutti fattori che questi dispositivi soddisfano in pieno. Non si tratta di una componente recente, il primo computer di bordo risale agli anni ‘80, ma la loro diffusione è iniziata dagli anni 2000 e negli ultimi anni praticamente ogni vettura è dotata di un computer di bordo che svolge le funzioni multimediali, di navigazione e di diagnostica auto, facilitando di molto la manutenzione e la sicurezza dei veicoli.

Lascia un commento