Portoni Box Auto: tipologie e funzionamento

Le migliori aziende specializzate nella vendita di Portoni Box Auto ed altre Porte residenziali offrono un’ampia scelta tra diversi modelli, generalmente collegati a linee di design ben definite. Ad esempio, si possono scegliere varianti della linea classica, di quella scorrevole o di quella basculante. È anche possibile acquistare delle porte pedonali o aggiungere optional specifici per i diversi tipi di esigenze collegate alla chiusura che si vuol realizzare. Nulla deve essere lasciato al caso: la migliore soluzione per un portone box auto consiste nella scelta di una porta rifinita in ogni dettaglio, dotata di un telaio autoportante con impianto precablato, in modo tale da disporre sempre delle fotocellule miniaturizzate nei montanti, nonché di doppi lampeggianti a led integrati nella traversa. Altri elementi fondamentali sono le doppie guide e carter copri molle di serie e il pannello coibentato in doppia lamiera. Non bisogna inoltre dimenticare i dispositivi anti-caduta in caso di rottura molle oppure di rottura funi, che è opportuno siano sempre di serie.

portoni box auto

Portone Box con Doghe e Cassettato

Diversi Portoni Box Auto sono realizzati con doghe, che conferiscono un aspetto peculiare a ciascun prodotto. Ad esempio, molto richiesti sono i portoni con doghe lisce: si tratta di un prodotto con superficie completamente liscia, che esalta ulteriormente il disegno dell’applicazione simil legno. Tuttavia, contrariamente al legno, questa finitura non richiede manutenzione e mantiene inalterato il suo aspetto nel corso del tempo. Altra possibilità è quella di Portoni con doghe goffrate: con aspetto semplice e lineare, lasciano libero spazio alle applicazioni e ad eventuali accessori. Si possono aggiungere finestrature e griglie, da collocare a libero piacimento, per conferire alla porta un aspetto esterno personale. Oltre a queste possibilità, di notevole pregio è il modello cassettato: si tratta di una delle scelte più diffuse nelle aperture per garage, in quanto si abbina perfettamente a tutte le tipologie architettoniche. Può essere proposto in diverse colorazioni ed è personalizzabile anche con tinte RAL.

Funzionamento e comandi

Per quanto riguarda i comandi, molto valido è il sistema “rolling code”, che garantisce lo standard più elevato di sicurezza: il telecomando, infatti, fornisce un codice diverso ad ogni funzionamento, rendendo così impossibile la clonazione o l’interferenza con altri apparati elettronici; inoltre si prevede di montare l’antenna sul telaio, in modo tale da garantire il più alto livello di ricezione. L’intero prodotto garantisce in tal modo affidabilità e robustezza nel tempo. Si possono prevedere anche organi di comando supplementari: oltre alla pulsantiera interna, è possibile predisporre anche altri sistemi, come ad esempio una tastiera numerica esterna. In questo caso si avrà un comodo optional, di facile installazione, che funziona senza fili e consente l’apertura e chiusura della porta digitando semplicemente una combinazione numerica.

Speak Your Mind

*

Vai alla barra degli strumenti