Flotte aziendali: novità e tendenze

Giannip

flotte aziendali

flotte aziendali

Molto spesso chi ha una azienda ha bisogno di realizzare una vera e propria flotta, che può essere composta da semplici auto o da furgoni e altri tipi di veicoli commerciali. Acquistare da zero un gran numero di vetture potrebbe essere molto impegnativo, soprattutto per una impresa che sta avviando adesso la propria attività. Per questo sono disponibili formule come le offerte leasing auto o il noleggio a lungo termine.

Inoltre in questo settore si stanno diffondendo delle nuove soluzioni, come il corporate car sharing. Per saperne di più continuate nella lettura del nostro articolo.

Leasing e noleggio

Il leasing e il noleggio auto a lungo termine sono le formule più apprezzate in ambito business. Hanno alcuni punti in comune, ma presentano anche alcune differenze da tenere in considerazione per fare una scelta ben ponderata.

Con il leasing non si ottiene immediatamente la proprietà dell’auto, che resta all’azienda che fornisce il servizio. Firmando l’accordo si ottiene il diritto di utilizzare la vettura, e ci si impegna a versare una rata ogni mese. Quando si arriva al momento della scadenza si può scegliere se restituire il veicolo, magari contraendo un nuovo accordo leasing e cambiando la propria automobile, o se riscattare il mezzo. Il riscatto si effettua versando una maxi-rata finale.

Il noleggio auto a lungo termine non prevede nessun tipo di riscatto. Quando l’accordo si conclude la macchina va obbligatoriamente data indietro. In compenso durante il periodo del noleggio numerosi costi accessori sono a carico dell’azienda che gestisce il servizio, come ad esempio il bollo auto, l’assicurazione RCA e la manutenzione ordinaria. Questa proposta è ottima per coloro che vogliono cambiare periodicamente i mezzi che compongono la flotta, così da avere a disposizione ciclicamente veicoli nuovi di zecca.

Corporate Car Sharing

Il car sharing nel settore privato è ormai molto diffuso, soprattutto nelle grandi metropoli. Sono molte le aziende che forniscono servizi di questo genere. Il sistema del car sharing è stato applicato anche nel settore business, ed è nato il corporate car sharing. L’obiettivo di questo sistema è quello di sfruttare al meglio i mezzi della flotta aziendale, evitando che passino troppo tempo fermi nella rimessa. In questo modo è possibile organizzare una flotta composta da un numero inferiore di auto e veicoli commerciali.

Per far funzionare al meglio il corporate car sharing abbiamo bisogno di utilizzare le nuove tecnologie, con software di gestione che organizzano e coordinano le necessità dei dipendenti e dell’azienda.

Auto elettriche

Il leasing e il noleggio auto a lungo termine possono essere l’occasione ideale per rinnovare del tutto la propria flotta aziendale, che potrebbe essere composta da veicoli alimentati a combustibile fossile. Oggi il mercato propone numerosi modelli di auto elettriche, vetture molto innovative, caratterizzate da una buona autonomia e da motori performanti e efficienti. Le macchine elettriche permettono di consumare molto meno per i nostri spostamenti, riducendo i costi sostenuti dalle aziende.

Questo tipo di vetture è priva di emissioni di gas fossili, e consente alle aziende di fare la propria parte nella realizzazione di un traffico più sostenibile e meno inquinante.

Insieme alle auto full electric consigliamo di acquistare e installare nel cortile aziendale o nella rimessa delle colonnine per la ricarica elettrica, che permettano di caricare i veicoli con maggiore rapidità.

Lascia un commento