Il costo delle auto elettriche è eccessivo? I prezzi scenderanno

Ritenete che il prezzo delle auto elettriche sia troppo caro  e non in linea con le vostre aspettative? Avete perfettamente ragione, il costo delle auto elettriche  si mantiene attualmente troppo alto e non contribuisce alla diffusione della propulsione elettrica. Inoltre, il costo della batteria è ancora poco competitivo e riduce in parte i benefici economici derivanti dall’elettricità.

Tuttavia, le indagini di mercato parlano chiaro: secondo : Bloomberg New Energy Finance, e Automotive news, in meno di un decennio, entro il 2030, il prezzo dei veicoli elettrici si ridurrà del 77% e il mercato diverrà particolarmente competitivo anche in virtù delle crescenti limitazioni inquinanti alle quali saranno sottoposti i veicoli a benzina e gasolio. La normativa antinquinamento mirerà infatti a penalizzare l’utilizzo dei petroli inquinanti per far fronte alle sempre crescenti misurazioni di polveri sottili in aree ad alta densità di traffico.

auto elettriche più economiche 2017

 

I prezzi delle auto elettriche in discesa

In meno di dieci anni, la scelta di adottare veicoli elettrici non sarà soltanto etica ma soprattutto economica: il risparmio dei costi di gestione e di alimentazione è sostanzioso, ma scenderanno anche i costi di acquisto (e possibilmente, anche quello dei noleggi a lungo termine / carsharing, che prende sempre più piede specie nelle grandi città). Inoltre, gli investimenti delle grandi case automobilistiche stanno spingendo a rivisitare il concetto di mobilità come,  principalmente, di tipo “elettrico”.

costi delle batterie sono destinati ad essere drasticamente ridotti, causando una caduta dei prezzi di oltre il 70% entro il 2025.  Renault, una delle case automobilistiche che maggiormente manifesta interesse verso questo mercato, assieme a Tesla, ha previsto che i costri complessivi di proprietà per i veicoli elettrici saranno equiparati a quelli delle auto a combustione interna già entro i prossimi tre anni.

Le auto elettriche più economiche 2017

Se escludiamo l’usato, attualmente il panorama dei vecoli elettrici presenti sul mercato prevede una vastissima selezione di modelli tutti con prezzo di listino al di sopra dei 29-30mila euro. Fanno eccezione solo pochi modelli, per i quali è comunque necessario fare delle valutazioni sulla tecnologia utilizzata o sulla presenza o meno di eventuali incentivi o offerte di acquisto.

La Nissan Leaf è una delle auto elettriche più economiche

La Nissan Leaf è una delle auto elettriche più economiche

 

Citroen E-Mehari Electric da 68 cavalli, garantisce un’autonomia di 200km. Viene venduta a 25.990 Euro.

Nissan Leaf Visia Flex  da ben 109 cavalli di potenza. Autonomia 200km, prezzo 23.910 Euro

Peugeot iOn Active  da 67 cavalli, ha 150 km di autonomia. Viene venduta da listino a  28.151 Euro (Autonomia 150)

Renault Kangoo Z.E. Maxi con 60 cavalli di potenza, venduta a 27.212 Euro. Ha una autonomia di 170 km.

Volkswagen e-Up! da 82 cavalli, prezzo: 27.850 Euro

 

 

Che ne pensi?

Vai alla barra degli strumenti